Condividi questa pagina:
Mmt news
L'area del portale MMT con notizie, approfondimenti ed eventi del settore macchine edili

Nuovo escavatore gommato Volvo EWR150E

01 febbraio 2016 - Sezione: Macchine Edili

L'escavatore gommato EWR150E di Volvo Construction Equipment coniuga l'ingombro di rotazione migliore del settore con una stabilità eccezionale.

Il nuovo escavatore gommato EWR150E di Volvo Construction Equipment vanta l'ingombro di rotazione più ridotto di tutte le macchine Stage IV presenti sul mercato. Con i suoi 1720 mm di ingombro di rotazione, questa macchina consente all'operatore di lavorare anche nei cantieri più ristretti senza rinunciare alla massima sicurezza ed efficienza. Volvo ha coinvolto i clienti durante tutte le fasi della progettazione e della costruzione della macchina, creando una collaborazione che assicura una produttività e una redditività ottimali.

L'ingombro di rotazione della macchina è il migliore della sua classe e consente all'operatore di lavorare in sicurezza in svariate situazioni, anche su strade strette a corsia singola. Grazie alla maggiore capacità di sollevamento rispetto a un escavatore tradizionale della stessa classe, l'operatore trae un vantaggio evidente da questa lunghezza ridotta della parte posteriore, che non compromette lo sbraccio e le prestazioni di sollevamento e scavo.

L'efficiente motore Volvo Stage IV con tecnologia V-ACT sviluppa una coppia elevata a basse velocità del motore per diminuire i consumi di carburante. Questo motore efficiente è dotato della modalità ECO di Volvo, una soluzione intelligente che riduce i livelli di emissione, diminuendo così l'impatto sull'ambiente, ed è conforme alle più recenti norme sulle emissioni. Per evitare qualsiasi interruzione del regolare funzionamento, l'EWR150E dispone del nuovo sistema intelligente di rigenerazione passiva.

Un ambiente efficiente
La cabina Volvo è la migliore del settore e offre una visibilità eccellente, che migliora la sicurezza delle operazioni. La macchina può essere dotata anche dell'optional Volvo Smart View: tre telecamere fissate a un telaio funzionano in sinergia per offrire una vista a volo d'uccello della macchina. Le telecamere offrono viste singole della macchina, quindi l'operatore può vedere tutti gli angoli e avere sempre una rotazione sicura.

Il sistema di sospensione del braccio con il circuito idraulico e gli ammortizzatori a gas consentono all'operatore di avanzare con maggiore velocità sui terreni sconnessi. Anche l'impianto idraulico è stato migliorato per offrire una migliore risposta ai comandi. I robusti assi dell'escavatore con oscillazione dell'assale anteriore automatica o controllata dall'operatore sono resistenti e duraturi, così come il sottocarro, protetto dall'altezza da terra e abbastanza robusto da resistere agli ambienti più impegnativi.

I clienti hanno a disposizione una vasta scelta tra 12 diverse configurazioni di pneumatici (comprese ruote singole o gemellari), a seconda delle condizioni del terreno. Questa macchina è omologata per l'uso su strada e può essere dotata di un gancio di traino in grado di trainare fino a otto tonnellate con freni a repulsione e tre tonnellate senza freni. Gli operatori possono anche portare con sé tutti i loro attrezzi in uno speciale contenitore a cassetti che fuoriesce dal sottocarro. Questa nuova soluzione può trasportare fino a 120 kg. La cabina offre anche altre possibilità di riporre i propri oggetti, nonché un ampio spazio per le gambe. Tutti i dispositivi di interfaccia della macchina, compresi i joystick, il tastierino e il grande schermo LCD, sono progettati e posizionati ergonomicamente per offrire un controllo e un'efficienza di livello ottimale. Per una maggiore comodità e facilità d'uso, il numero degli interruttori è stato notevolmente ridotto.

Una scelta versatile
È possibile ordinare l'EWR150E con uno dei due tipi di sottocarro, scegliendo il peso e la trazione con la barra più adatti per le diverse applicazioni. La configurazione più leggera possibile pesa 15,2 tonnellate e prevede un sottocarro saldato con una lama radiale e una catena cinematica della stessa classe dell'EW140. La configurazione più pesante pesa 17,8 tonnellate e prevede un sottocarro imbullonato con lama parallela, stabilizzatori imbullonati e catena cinematica della stessa classe dell'EW160 per una trazione con la barra superiore del 30%.

L'EWR150E è compatibile anche con un'ampia gamma di attrezzature. Con i tilt rotator e gli attacchi rapidi, le benne a lunga durata e i martelli demolitori, l'EWR150E può lavorare in spazi ristretti e anche scavare, caricare, demolire e spostare materiali nel modo più efficiente e produttivo. Le funzioni idrauliche opzionali 'martello demolitore/cesoia X1' e 'tilt rotator X3' alimentano le attrezzature richiedendo una portata a una o due pompe e una portata a due pompe per inclinare o ruotare le attrezzature rispettivamente. Un sistema di gestione delle attrezzature facile da usare consente di alloggiare fino a 20 diverse attrezzature. Il sistema consente all'operatore di predefinire il flusso e la pressione idraulica attraverso il monitor, rimanendo in cabina e potendo così utilizzare diverse attrezzature per una maggiore versatilità.

Questa macchina è stata pensata per agevolare le operazioni di manutenzione. Appena avviata, la macchina controlla automaticamente i livelli di tutti i fluidi, compreso l'olio motore e l'olio idraulico, e segnala all'operatore le eventuali situazioni che richiedono attenzione mediante il display elettronico. Per agevolare il rifornimento, una pompa elettrica eroga 50 litri al minuto. È ubicata in una posizione comoda, accanto al serbatoio del carburante, ed è accessibile da terra.

Con l'ingombro di rotazione di 1720 mm, il migliore della sua classe, l'EWR150E di Volvo CE è una macchina efficiente e versatile, ideale per operare in modo più sicuro in cantieri ristretti.

Caratteristiche principali:

Unità EWR150E
Motore Volvo D4J EU Stage IV
Max. Potenza g/min a 2000 g/min.
...lorda (ISO 14396) kW 105
...netta (ISO 9249, DIN 6271) kW 102
Max. Capacità di sollevamento* t 5,9
Forza di strappo kN 108.5
Sbraccio di scavo max.** mm 8.670
Profondità di scavo max.** mm 5 100
Peso operativo t tra 15,1 e 17,9

*a 4,5 m di sbraccio e 1,5 m di altezza
** Avambraccio 2,45 m/braccio composto da due elementi 4,7 m

Vuoi esprimere la tua opinione su questo articolo?

Puoi farlo! Questo articolo è stato pubblicato sul Forum Macchine per poter essere discusso con gli altri utenti del settore. Clicca qui per visionarlo.

Fonti, risorse web ed allegati del presente articolo:

Segnala una News / Evento

MMT scrive gli articoli anche con l’aiuto dei suoi lettori e delle aziende del settore!

Segnala nuova notizia Segnala Evento Invia Comunicato

"Tag Cloud":
La nuvola delle parole chiave

Tutti i tags

Archivio articoli di MMT News