Condividi questa pagina:
Mmt Aziende
La sezione del portale MMT interamente dedicata alle aziende del settore

Una JCB 457 a lavoro per Panaria

21 settembre 2016 - Sezione: Le aziende informano

Una pala gommata JCB 457 è a lavoro nello stabilimento del brand della ceramica Panaria. La macchina, venduta dal concessionario JCB Bregoli Group di Bondeno (FE) è attiva nella movimentazione delle materie prime all’interno dello stabilimento di Finale Emilia (MO).

jcb panaria

Il contesto operativo è un impianto di produzione attivo 24 ore su 24, caratterizzato da onerose e continue operazioni di carico e scarico sia dei materiali necessari alla produzione delle ceramiche sia degli scarti di lavorazione, in cui le macchine operatrici sono mediamente impegnate per circa otto ore al giorno all'interno di un ambiente caratterizzato da abbondante presenza di polveri e dagli spazi di manovra particolarmente ristretti. “Condizioni, queste, - afferma la società -in cui la pala gommata JCB 457 sfodera tutte le sue caratteristiche di velocità operativa, elevata produttività, manovrabilità ma anche attenzione ai consumi di carburante.”

jcb-panaria-2

Particolarmente importanti nei cicli di lavoro come quello nello stabilimento Panaria sono la rapidità e fluidità operativa: sotto questo aspetto la JCB 457 in configurazione "ZX" può giovarsi di una sezione idraulica basata su un distributore a centro chiuso compensato e due pompe a pistoni a portata variabile, che garantiscono un flusso di 260 litri d'olio a una pressione di esercizio di 250 bar, caratteristiche che si fanno particolarmente apprezzare nei rapidi cicli di movimentazione dei materiali dai piazzali alle tramogge di carico dell'impianto. Altrettanto rapidi i trasferimenti, in questo caso garantiti da un cambio automatico Smooth Shift che offre cambi di velocità estremamente fluidi a tutto vantaggio di una efficace trasmissione di potenza alle ruote e, naturalmente, del comfort di guida. Nonostante le generose dimensioni e l'adozione, in questo caso, di una benna da ben tre metri cubi di capacità, la 457 ha raggio di sterzo garantito dall'articolazione centrale, che consente di limitare lo spazio di curvatura a poco più di 6 metri.

jcb-panaria-3

La pala 457, nell'ultima versione lanciata pochi mesi fa da JCB, è alimentata da un motore MTU Tier 4 Final da 7,7 litri, che sviluppa una potenza pari a 193 kW (258 CV) ed è in grado di fornire un rendimento maggiore a regimi nominali più bassi, riducendo il consumo di carburante, il livello di rumorosità e le emissioni. JCB ha inoltre messo a punto l'interazione tra il motore, il convertitore di coppia e la trasmissione, al fine di abbinare il motore alla trasmissione standard a quattro velocità e a quella opzionale a cinque velocità. In questo modo è stato possibile ottenere un guadagno in termini di efficienza energetica pari al 16%. Come per le altre macchine JCB, il modello 457 è in grado di soddisfare i requisiti antinquinamento previsti dalla normativa Tier 4 Final, senza dover ricorrere all'impiego di un complesso e costoso filtro antiparticolato.

Fonti, risorse web ed allegati del presente articolo:

Tag: jcb, panaria, 457

Segnala una News / Evento

MMT scrive gli articoli anche con l’aiuto dei suoi lettori e delle aziende del settore!

Segnala nuova notizia Segnala Evento Invia Comunicato

"Tag Cloud":
La nuvola delle parole chiave

Tutti i tags

Archivio articoli di MMT News