Doosan lancia il miniescavatore DX17Z

Il nuovo miniescavatore DX17Z di Doosan è una macchina adatta al mercato del noleggio e per i lavoro negli spazi angusti dei cantieri urbani. È stato ideato per tutte le applicazioni che richiedono spostamenti frequenti, dimensioni compatte.

miniescavatore-doosan-dx17z

Il DX17Z è un miniescavatore da 1,7 t con profilo girosagoma ZHS (Zero House Swing). Il profilo ZHS assicura piena protezione agli angoli anteriori della torretta durante la rotazione e offre 320° di rotazione libera in prossimità di oggetti.

Tra le caratteristiche da segnalare:

Carro retrattile – completamente retratto, consente il passaggio dell'escavatore attraverso spazi stretti; esteso fornisce stabilità ottimale, in particolare nel lavoro lungo i lati. Estensione e ritrazione sono semplici e facili da azionare tramite l'interruttore elettrico sul pannello di controllo.

Lama apripista lunga (opzionale) – oltre a essere utile nell'impiego a "paletta", la lama di rinterro opzionale lunga migliora sensibilmente la stabilità anteriore, permettendo all'operatore di fare pieno uso delle forze di strappo del DX17Z.

Estensioni della lama resistenti e facili da usare.

Il DX17Z ha un peso operativo standard di 1.749 kg e una profondità massima di scavo di 2.249 mm. Le normative europee sui trasporti stabiliscono che il peso massimo di traino con una patente BE è 3.500 kg. Con un peso di trasporto inferiore a 1,65 tonnellate, il DX17Z è trainabile su rimorchi omologati per un peso complessivo di 2.200 kg. Il trasporto è reso ancora più semplice grazie ai punti di ancoraggio integrati in torretta. Il freno di rotazione automatico garantisce sicurezza nelle manovre di parcheggio e nei trasporti.

Specifiche tecniche del DX17Z:


Peso operativo: 1.749 kg
Lunghezza (trasporto)
Larghezza (sottocarro retratto/esteso)
Profondità di scavo max: 2.249 mm
Forza di scavo alla benna 16,2 kN

Esprimi la tua opinione sull'articolo

Puoi farlo! Questo articolo è stato pubblicato sul Forum Macchine per poter essere discusso con gli altri utenti del settore. Clicca qui per visionarlo.