Doosan presenta al Samoter le sue nuove macchine Stage V e da demolizione

Kevin De La Torre di Kevin De La Torre -

Riflettori puntati sui nuovi prodotti e sull'innovazione Doosan

Prodotti e innovazione sono i temi chiave che faranno da cornice alla robusta selezione di escavatori, pale gommate, dumper articolati e accessori con cui Doosan sarà presente in forze dal 21 al 25 marzo 2020 al Samoter di Verona, il salone triennale che rappresenta l’appuntamento più importante in Italia per il settore delle macchine movimento terra, affermando l’impegno e la particolare attenzione a un mercato, quello italiano, considerato strategico per il costruttore coreano.

Doosan-Concept X-pic2


Tra i prodotti esposti per la prima volta al Samoter figurano i nuovi escavatori cingolati Doosan Stage V classe 30-40 tonnellate, affiancati dal lancio della nuova gamma di escavatori da demolizione ad alto sbraccio. Presenti per la prima volta al salone saranno anche le pale gommate ad alte prestazioni DL280-5, DL420CVT-5 e DL580-5 e il miniescavatore DX35z.

A complemento delle macchine, Doosan presenterà anche le nuove tecnologie sviluppate, con il motto "Powered by Innovation", per ampliare il portafoglio Smart Solutions di soluzioni intelligenti per le attrezzature da costruzione, da cava e da miniera. Doosan intende offrire ai visitatori un'anteprima di ciò che riserva il futuro, in particolare Concept-X, la nuova soluzione globale per il controllo e l'azionamento di macchine e attrezzature senza intervento umano. Il Samoter permetterà inoltre a Doosan di porre l'attenzione anche sui nuovi droni a celle a combustibile utilizzati per monitorare le prestazioni delle macchine e migliorare l'efficienza operativa di cantieri, miniere e cave.

Superamento delle normative Stage V

In termini di prodotto, l'orientamento dell'azienda è focalizzato sul costante e veloce sviluppo della linea -7 caratterizzata al superamento, e non solo adeguamento, su tutti i modelli, di requisiti antinquinamento Stage V, con l'obiettivo di garantire piena e vera compatibilità tra produttività e protezione dell'ambiente.

Questo percorso, già iniziato nel 2019 con il DX300LC-7, vedrà protagonista al Samoter il nuovo escavatore DX350LC-7, che monta l'ultimissima generazione del diesel Doosan DL08, e continuerà nel corso del 2020 con tutti gli altri modelli.

Doosan-DX350LC-7


I nuovi escavatori Doosan Stage V nascono dal grande successo riscosso dalle macchine della precedente generazione Stage IV. Oltre a prestazioni ancora più avanzate e costi ulteriormente ridotti, i nuovi escavatori Stage V offrono importanti miglioramenti in termini di comfort, disponibilità operativa e ritorno dell'investimento, con particolare attenzione dedicata alla riduzione dei consumi e all'incremento di potenza, robustezza e versatilità.

Per soddisfare i requisiti normativi Stage V in tema di emissioni inquinanti, queste nuove macchine sono motorizzate con i più recenti diesel Doosan. Questi motori adottano una nuova soluzione per il trattamento dei gas di scarico che supera addirittura i requisiti Stage V, facendo a meno del sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR), incrementando il volume di aria disponibile durante la combustione, aumentando la temperatura del processo e riducendo notevolmente la quantità di particolato prodotto. Il tutto combinato con un sistema di post-trattamento DOC/DPF+SCR a grande efficienza per assicurare emissioni ridotte al minimo. Grazie alla nuova tecnologia, le esigenze di manutenzione del filtro antiparticolato diesel (DPF) sono notevolmente inferiori, senza nessun intervento richiesto prima delle 8000 ore di funzionamento.

Nuovi escavatori da demolizione

La presenza di Doosan al Samoter prevede sia un'ampia area interna in cui è esposta la gamma completa dei macchine, sia un'area Demo esterna le cui protagoniste saranno le due macchine demolition (DX235NLC demolition e DX530LC-5 demolition), la nuova linea di escavatori 100% Doosan, dedicati al mercato mondiale della demolizione di fondamentale importanza in Italia.

DX235NLC-Demolition-1


I nuovi escavatori da demolizione Doosan ad alto sbraccio si caratterizzano per il braccio modulare e il meccanismo di bloccaggio idraulico e offrono una soluzione completa e flessibile in una singola macchina. L'operatore può infatti passare con semplicità dal braccio da demolizione a quello per il movimento terra e viceversa, in funzione delle applicazioni in cantiere.

Le nuove macchine montano una cabina a grande visibilità progettata appositamente per le applicazioni di demolizione ad alto sbraccio con angolo di inclinazione di 30°. Specifiche funzioni di sicurezza assistono l'operatore sia in termini di efficienza che di performance, mentre il sottocarro regolabile idraulicamente offre stabilità operativa ottimale e larghezza di trasporto ridotta.

DX235NLC-Demolition-2


Grande forza di strappo

Doosan presenterà al salone la nuova pala gommata DL280-5 in una particolare versione specializzata per il settore dello smaltimento dei rifiuti e della raccolta differenziata, ma ideale anche per applicazioni industriali e agricole in generale. Mossa dal collaudato motore diesel DL06 da 128 kW (174 CV) di potenza, la DL280-5 offre grandi prestazioni e produttività con una forza di strappo eccezionale di ben 145 kN, insieme a un carico di ribaltamento elevato e una maggiore potenza.

Doosan-DL280-5


La pala gommata DL420CVT-5 è il primo modello della gamma Doosan con trasmissione automatica a variazione continua (CVT = Continuously Variable Transmission). La trasmissione CVT si compone di un motore idraulico associato a una pompa idraulica e assicura una variazione della velocità fluida e continua. La trasmissione CVT consente una riduzione dei consumi quantificabile nel 15%.

Doosan-DL420CVT-5


L'ultimissima arrivata nella gamma Doosan è la nuova pala gommata top di gamma DL580-5. Con una benna da 5,4 m3, la DL580-5 ha un aspetto simile a quello del modello DL550-5, ma si caratterizza per la robustezza dei componenti strutturali e per il sofisticato impianto di raffreddamento degli assali a doppio circuito, ideato come soluzione ottimale per le operazioni di sollevamento e movimentazione di blocchi di pietra e di altri carichi pesanti nei cantieri edili e nelle applicazioni industriali, di smaltimento rifiuti e in cave e miniere.

Doosan-DL580-5


Soluzioni intelligenti Doosan

Doosan sta sempre più investendo in nuove tecnologie all'insegna del motto "Powered by Innovation", ampliando il suo portafoglio di soluzioni intelligenti per la sua gamma di macchine per costruzione, cave e miniere.

Tra i nuovi sviluppi del portafoglio Doosan Smart Solutions vi sono i droni alimentati a celle a combustibile di Doosan Mobility Innovation, in grado di monitorare e documentare materiali, attrezzature e percorsi di transito, migliorando l'efficienza del flusso di lavoro.
 
Capaci di rimanere in volo fino a due ore con una sola carica, questi droni a celle a combustibile a lunga autonomia possono coprire siti anche di grandi dimensioni in un unico volo, invece di dover utilizzare più batterie e diversi punti di involo. I droni offrono vantaggi anche in termini di sicurezza del personale sul campo e prevenzione degli incidenti, poiché con la scansione aerea non è più necessario doversi arrampicare fisicamente.
 
Per rispondere alla crescente domanda della maggiore efficienza offerta dai sistemi di guida macchine per escavatori, Doosan Smart Solutions offre nuovi kit di predisposizione per l'utilizzo dei sistemi Leica, Trimble e Xsite sugli escavatori gommati e cingolati Doosan da 14 a 30 tonnellate. Ricordiamo inoltre che Doosan Smart Solutions offre per gli escavatori gommati Doosan la possibilità di montaggio diretto in fabbrica di diversi modelli di rotatore inclinabile, per sfruttare in pieno tutta la grande flessibilità offerta da questi accessori.

Charlie Park, CEO di Doosan Infracore Europe, ha commentato: "L'industria delle costruzioni, delle cave e delle miniere va sempre più digitalizzandosi. Come vedrete al Samoter, intendiamo rimanere all'avanguardia investendo massicciamente in nuove tecnologie per lo sviluppo dei nostri prodotti, come esemplificato dagli investimenti in Concept-X, il nostro concetto applicativo ad ampio raggio che intende coprire tutto, dalla gestione automatizzata del cantiere tramite droni e tecnologie ICT alla piena automazione del controllo delle macchine. Applicando questi entusiasmanti sviluppi in Concept-X, intendiamo presentare il primo prodotto del suo genere commercializzato e con le caratteristiche più avanzate sul mercato. Siamo anche partner di importanti fornitori come Trimble, Leica, Moba (Novatron) e ora Palantir. Vogliamo essere riconosciuti come il marchio più technology-friendly nei nostri mercati".

La prima dimostrazione ha già avuto luogo sul terreno di prova di Boryeong, in Corea e il SaMoTer sarà l'occasione per approfondire l'argomento, offrendo anche un assaggio di ciò che l'azienda riserva al futuro.


Nella foto Samoter Innovation Award compaiono da sinistra:

- Costantino Radis, president of the jury of Samoter Innovation Award
- Norman Tasca, Doosan South Europe District Manager
- Marco Buratti, Doosan Regional Sales Leader Benelux, France and South Europe
- Maurizio Danese, Veronafiere President

Samoter-Innovation-Award


Vendi o noleggi mezzi e attrezzature da lavoro?
Inserisci gratuitamente la tua azienda su MMT Italia!
Se la tua attività è vendere mezzi usati inserisci azienda usato.
Se invece offri i tuoi mezzi a noleggio inserisci azienda noleggio.

Sei un rivenditore di mezzi usati?