EZ17e - Il primo miniescavatore elettrico di Wacker Neuson

Gianni Palma di Gianni Palma -

Il primo miniescavatore Wacker Neuson completamente elettrico Zero Tail senza sporgenza posteriore. Il termine “mini” si riferisce solamente alle dimensioni, perché in quanto a prestazioni e durata l'EZ17e non ha nulla da invidiare ai suoi fratelli con motore a scoppio.

Wacker Neuson EZ17e

L'assenza di emissioni lo rende ideale per l'impiego in ambienti interni e in aree soggette a limitazioni sui gas di scarico e il rumore. Grazie alla batteria agli ioni di litio può essere impiegato per una tipica giornata di lavoro e, all'occorrenza, può continuare a essere utilizzato in funzionamento stazionario con collegamento alla rete elettrica. La tecnologia brevettata della batteria con riscaldamento batteria integrato consente di ricaricare l'apparecchio da qualsiasi sorgente di energia (da 100 a 415 V). E questo senza interventi aggiuntivi e indipendentemente dalla temperatura ambiente.

  • Collegamento tramite corrente ad alta tensione o mediante adattatore alla presa domestica, possibilità di ricarica anche durante l'impiego in cantiere.
  • Utilizzo per un'intera giornata di lavoro, indipendentemente dall'intensità del lavoro senza ricarica aggiuntiva o con funzionamento stazionario con collegamento alla rete elettrica.
  • Autonomia delle batterie di diverse ore grazie a una potenza di 23,4 kWh e al sistema di batterie autoriscaldanti brevettato.
  • Costi di manutenzione e di esercizio ridotti grazie all'eliminazione di molti punti di assistenza rispetto alle macchine convenzionali.
  • Ideale per l'impiego in aree sensibili al rumore o con limitazioni delle emissioni.

Wacker Neuson EZ17e

Award
Questo miniescavatore completamente elettrico non ha nulla da invidiare ai modelli con alimentazione a carburante per quanto concerne prestazioni e maneggevolezza. Per questa innovazione il modello EZ17e ha ricevuto l'Innovation Award della fiera SaMoTer nella categoria “Miniescavatori idraulici”. La SaMoTer è la più grande fiera italiana dedicata alle macchina edili.

Wacker Neuson EZ17e

Canopy
Il canopy diviso con finestra sul tetto assicura all'utente una visuale illimitata sia nell'area superiore sia in quella inferiore. Può essere rimosso in modo facile e veloce, consentendo ad esempio di attraversare passaggi stressi in ambienti interni. I ganci di sollevamento consentono di spostare e caricare agevolmente l'EZ17e.

Area operatore
Il sistema comandi intuitivo consente un controllo semplice e completo del miniescavatore elettrico. Il joystick, il grande display da 7” e il jog Dial permettono di azionare la macchina, memorizzare gli attrezzi, gestire l'idraulica supplementare o regolare le quantità d'olio.

Wacker Neuson EZ17e

Struttura
Grazie all'assenza della sporgenza posteriore e alle dimensioni compatte l'EZ17e è l'ideale per impieghi in ambienti stretti. Inoltre il miniescavatore è costruito in modo da ridurre l'accumulo di sporco ed è quindi più facile da pulire. Inoltre la protezione del cilindro del braccio di sollevamento sul lato superiore del braccio di sostegno previene eventuali danneggiamenti.

Sottocarro
Il sottocarro telescopico idraulico può essere adattato in larghezza al rispettivo luogo d'impiego. Per circolare in spazi ristretti il sottocarro può raggiungere una larghezza inferiore a un metro. La larghezza massima di 1,3 m migliora la stabilità durante il lavoro aumentando così la sicurezza per il conducente.

Wacker Neuson EZ17e

Impianto idraulico
Il sistema idraulico Load Sensing (LUDV) consente il comando confortevole e non affaticante dell'escavatore indipendentemente dal carico da movimentare. È la macchina che si adatta al carico e i movimenti del joystick dell'utente rimangono sempre gli stessi. I circuiti idraulici supplementari optional permettono di attrezzare l'escavatore con numerosi attrezzi. Amplierete così in pochi secondi le possibilità di impiego e quindi lo sfruttamento dell'escavatore.