Hyundai: nuove attrezzature per il mercato nord americano

Hyundai Construction Equipment Americas Inc. ha deciso di produrre, per il mercato nord americano, la nuova serie di martelli demolitori HDB. Le nuove attrezzature saranno disponibili in vari modelli e misure per tutti i tipi di escavatori prodotti dalla Hyundai.

Forse in un futuro non troppo lontano questi martelli demolitori verranno prodotti anche per il mercato europeo.

martelliDemHyund

Abbiamo riassunto e tradotto per voi l'articolo pubblicato sul sito Construction&Demolition.

Titolo originale: Hyundai introduces attachments to North American market

Hyundai Construction Equipment Americas Inc., produttore di macchine movimento terra e attrezzature con sede in Geogia, ha introdotto sul mercato nord-americano la sua nuova linea di attrezzature ed equipaggiamenti: 14 modelli di martelli idraulici. Tutta la nuova serie di martelli HDB si adatta a tutti gli escavatori prodotti dall’azienda.

La nuova serie di martelli Hyundai HDB offre un diametro scalpello che varia dai 4,06-20,06 cm. Il peso operativo ha una variabilità che va dai 122 a 5624 kg e lunghezza totale dai 112,78 ai 405,89 cm.
Secondo la Hyundai i martelli sono adatti per una vasta gamma di applicazioni, grazie alla presenza dei quattro tipi di punte: a scalpello, a cuneo, smussata o conica.

I martelli HDB Hyundai sono progettati per resistere a condizioni di lavoro difficili. Un sistema anti-colpi a vuoto (ABF), impedisce al martello di continuare a colpire una volta che il materiale è stato demolito, ed è di serie sui modelli HDB50-HDB800. Questo sistema consente di proteggere i perni, punta, tiranti e teste frontali da colpi a vuoto ed aumenta la durata di tutti i componenti.
Quando la valvola di controllo automatica è attivata, il funzionamento dell'interruttore inizierà automaticamente a lavorare di nuovo, utilizzando una minima quantità di pressione sulla punta. L’arresto automatico, invece, si avrà una volta che la punta verrà sollevata o dopo la sua rottura.
Un sistema del selettore a due tempi, progettato per la massima produttività, viene fornita di serie sui modelli HDB50-HDB180. Questa caratteristica permette agli operatori di cambiare da lunghi a brevi tratti a seconda delle preferenze ed il lavoro da eseguire.

Sui modelli HDB600 e HDB800, una valvola di rigenerazione di energia cattura l'energia del flusso verso l'alto dopo il colpo della punta, quando questa si ritrae al cilindro. La tecnica sfrutta fino al 15% dell'energia per essere ri-applicata. Questa caratteristica aumenta la velocità del colpo senza la necessità di un flusso supplementare, con conseguenti tassi di produzione più elevati.

Esprimi la tua opinione sull'articolo

Puoi farlo! Questo articolo è stato pubblicato sul Forum Macchine per poter essere discusso con gli altri utenti del settore. Clicca qui per visionarlo.