JCB lancia il nuovo sollevatore telescopico rotativo 555-260R

Gianni Palma di Gianni Palma -

A fronte della crescente popolarità sui mercati europei delle macchine rotative ad alta capacità, JCB amplia la propria gamma di sollevatori telescopici rotativi con il lancio del 555-260R.

Sollevatore JCB 555-260R

A fronte della crescente popolarità sui mercati europei delle macchine rotative ad alta capacità, JCB amplia la propria gamma di sollevatori telescopici rotativi con il lancio del 555-260R. Il nuovo modello offre tutte le caratteristiche di versatilità e capacità di sollevamento che caratterizzano la gamma di sollevatori telescopici di maggiore successo al mondo.

  • Capacità massima di sollevamento di 5,5 tonnellate
  • Altezza massima di lavoro 25,5 m
  • Tempi di configurazione automatica al vertice del settore
  • Visibilità e accessibilità a 360 gradi per una maggiore sicurezza in cantiere
  • Ampia gamma di opzioni per argani e piattaforme di lavoro

Alimentata dai collaudati motori Dieselmax di JCB, la gamma di sollevatori telescopici rotativi JCB condivide un elevato numero di componenti con la gamma di sollevatori telescopici a telaio rigido leader di mercato a livello mondiale JCB Loadall. Tutti i modelli sono disponibili nelle versioni EPA Tier 4F e EU Stage V e offrono funzioni come l’Auto Engine Idle e l’Auto Engine Stop di serie sugli allestimenti Stage V, che contribuiscono a ridurre sensibilmente emissioni e consumo di carburante.

Sollevatore JCB 555-260R

Sollevatore JCB 555-260R

Sollevatore JCB 555-260R

Il 555-260R adotta un layout che prevede il montaggio del motore nella parte inferiore del telaio, soluzione che offre un accesso a terra facile e sicuro per gli interventi di manutenzione. Grazie a intervalli di 500 ore e una valutazione di manutenibilità SAE best-in-class, il 555-260R offre eccellenti tempi di operatività e una maggiore produttività.

“Forse può interessarti anche... la sezione dei mezzi usati JCB in vendita su MMT.”

Sfruttando oltre 45 anni di esperienza nel segmento dei sollevatori telescopici le versioni rotative sono state progettate per soddisfare le esigenze di imprese specializzate nell’ambito del sollevamento e società di noleggio. Grazie alla robusta costruzione del braccio e all’utilizzo di componenti integrati verticalmente per le trasmissioni, JCB è riuscita a massimizzare affidabilità, produttività, sicurezza e facilità d'uso.

Il 555-260R offre una capacità di sollevamento massima di 5,5 tonnellate e diagrammi di carico altamente competitivi. In numerose situazioni d’impiego la macchina offre performance superiori fino al 10% rispetto ai modelli della concorrenza. Set-up automatico e livellamento automatico one-touch degli stabilizzatori garantiscono facilità d’uso e tempi di configurazione minimi, mentre tempi di ciclo rapidi e circuiti idraulici ausiliari high-flow ottimizzano l’efficienza operativa degli argani migliorando ulteriormente la produttività.

Sollevatore JCB 555-260R

Sollevatore JCB 555-260R

Sollevatore JCB 555-260R

Il design pulito del braccio montato in posizione ribassata garantisce all’operatore un’eccellente visibilità a 360 gradi, ulteriormente migliorata da un pacchetto opzionale completo comprendente kit luci di lavoro e telecamere, fra cui una telecamera montata sulla punta del braccio che consente un posizionamento preciso dei carichi in quota. La cabina mantiene in tradizionale family feeling JCB grazie a un layout dei comandi ottimizzato standard di riferimento del settore e a un’ampia varietà di opzioni per il sedile di guida, in modo da assicurare un comfort ideale per tutta la giornata di lavoro.

Come tutti i sollevatori telescopici rotativi JCB, anche il 555-260R può essere utilizzato con un’ampia gamma di attrezzature, tra cui forche per pallet, un argano di sollevamento da 5,5 tonnellate, un argano jib da 2 tonnellate per 2 metri di estensione, un jib a estensione ridotta, un gancio da 5,5 tonnellate, una benna per impieghi leggeri, forche rotative a 360 gradi e una gamma di funzionali accessori per forche. La macchina può essere anche controllata da remoto, mentre la disponibilità di un’ampia gamma di piattaforme di lavoro rende il 555-260R un mezzo polivalente che riunisce le funzionalità di un sollevatore telescopico, una gru e una piattaforma aerea. La gamma di accessori JCB dedicati utilizza inoltre la tecnologia di riconoscimento automatico tag RFID, grazie a cui gli accessori vengono identificati dalla macchina che seleziona automaticamente il diagramma di carico corretto per ogni applicazione.

Sollevatore JCB 555-260R

Sollevatore JCB 555-260R

Sollevatore JCB 555-260R

Il nuovo 555-260R è stato concepito per soddisfare le esigenze in continua evoluzione di imprese e società di noleggio di tutto il mondo. A fronte della crescente diffusione della prefabbricazione offsite e delle conseguenti maggiori esigenze in termini di capacità di sollevamento e versatilità, i sollevatori telescopici rotativi di JCB rappresentano una efficace ed economica alternativa alle tradizionali gru fisse e mobili offrendo un allestimento rapido, una spiccata facilità di utilizzo e la capacità di gestire una vasta gamma di operazioni di sollevamento.