Nuovi generatori Doosan da 40 e 60 kVA Stage IIIA

Conformemente alla normativa europea Stage IIIA in materia di emissioni per i generatori, Doosan Portable Power ha lanciato i nuovi generatori G40-IIIA (potenza primaria 40 kVA) e G60-IIIA (potenza primaria 60 kVA).
Con una configurazione e caratteristiche analoghe a quelle delle piattaforme di prodotti G150-G200-IIIA e G80-G100-IIIA lanciate rispettivamente nel 2012 e 2013, i nuovi generatori offrono robustezza e affidabilità, elevate prestazioni e una vasta scelta di caratteristiche per soddisfare le applicazioni che richiedono una temporanea erogazione di energia.

g60

Di seguito potete leggere il comunicato stampa ufficiale della Doosan.

Titolo originale: Nuovi generatori Doosan da 40 e 60 kVA emissionati Stage IIIA

Waterloo, Belgio. Conformemente alla normativa europea Stage IIIA in materia di emissioni per i generatori, Doosan Portable Power ha lanciato i nuovi generatori G40-IIIA (potenza primaria 40 kVA) e G60-IIIA (potenza primaria 60 kVA). Con una configurazione e caratteristiche analoghe a quelle delle piattaforme di prodotti G150-G200-IIIA e G80-G100-IIIA lanciate rispettivamente nel 2012 e 2013, i nuovi generatori offrono robustezza e affidabilità, elevate prestazioni e una vasta scelta di caratteristiche per soddisfare le applicazioni che richiedono una temporanea erogazione di energia.

Dai cantieri ai palchi per i concerti fino alle operazioni di soccorso in caso di calamità o disastri, i nuovi generatori offrono a società di noleggio, contoterzisti, organizzatori di eventi, servizi di emergenza, industrie in generale e molti altri clienti la massima qualità, supportata da un servizio dedicato di assistenza tecnica e commerciale presente in tutto il mondo.

Particolarmente indicati per il mercato del noleggio, i generatori G40-IIIA e G60-IIIA vengono prodotti con due diverse configurazioni del telaio del serbatoio carburante. La configurazione standard assicura un'autonomia di almeno 10 ore al 75% del carico, ma su richiesta è disponibile anche una versione che offre un'autonomia di 24 ore. Entrambe le configurazioni del serbatoio carburante montano di serie un fondo di contenimento integrato, che garantisce una capacità di contenimento del 110% di tutti i fluidi del gruppo motore.

Poiché la qualità e lo stoccaggio del carburante rappresentano le preoccupazioni principali delle società di noleggio, la manutenzione ordinaria del serbatoio carburante è stata semplificata, rivolgendo un'attenzione particolare alla pulizia del serbatoio e ai processi di scarico delle tubazioni. Come opzione modulare è disponibile una valvola carburante a 3 vie che, se abbinata a un modulo di collegamento carburante esterno, assicura la massima autonomia. Inoltre, una pompa manuale per l'estrazione dell'olio motore è disponibile su richiesta.

Funzionamento sicuro e flessibile

Garantire la semplicità e sicurezza di accesso alle aree di funzionamento e manutenzione è stata una delle priorità di progetto di questi nuovi generatori. L'accesso alle aree critiche del generatore, come l'occhione di sollevamento in posizione centrale, il vano del radiatore motore e i punti soggetti a manutenzione, è stato migliorato. La circolazione dell'aria all'interno del generatore è stata ottimizzata per rispondere ai requisiti di raffreddamento di luoghi di lavoro con temperature ambiente elevate, senza tuttavia compromettere le prestazioni di erogazione elettrica. L'attenuazione del livello di potenza sonora (LwA) dei generatori è conforme o supera addirittura i requisiti delle normative europee vigenti in materia.

La massima facilità d'impiego caratterizza i comandi elettrici e il vano generatore, progettati per garantire i più elevati standard di sicurezza, affidabilità e flessibilità. Tutte le funzioni di comando sono raggruppate su un singolo e intuitivo pannello di comando, con indicatori analogici di facile lettura che permettono il controllo a colpo d'occhio di tutti i parametri operativi critici.

A richiesta, è disponibile un panello di comando digitale, con ulteriori funzioni di misura dei parametri e cronologia degli eventi e degli allarmi. Una nuova funzione di commutazione a doppia frequenza da 50/60 Hz è disponibile con il sistema di controllo digitale su entrambi i modelli (opzionale). I nuovi generatori sono conformi agli standard europei Stage IIIA per entrambe le frequenze da 50 Hz e da 60 Hz.

Su entrambi i modelli, il basamento del generatore prevede di serie un collegamento busbar con interruttore di circuito principale a 4 poli Schneider e protezione elettrica da 300 mA fissa. Il relè di protezione regolabile contro la dispersione a terra resta disponibile come dotazione opzionale, così come il modulo di selezione del regime terra/neutro.

La stabilità prestazionale dei generatori in termini di potenza erogata è assicurata da un efficiente gruppo motore che offre una combinazione di motori Yanmar e John Deere emissionati Stage IIIA, entrambi disponibili con regolazione elettronica della velocità, e alternatori Leroy Somer. Gli alternatori Leroy Somer utilizzano il sistema di eccitazione AREP, che offre le migliori prestazioni della categoria per i motori di avviamento. Il sistema è ideale per l'azionamento di pompe, gru e altre applicazioni con un elevato assorbimento di potenza all'avvio.

Per incrementare l'affidabilità a lungo termine in condizioni estreme, i due nuovi modelli di generatori sono dotati di serie di protezione heavy duty (livello 2) per le spire del rotore e dello statore. La protezione migliorata delle spire dell'alternatore (livello 4) è ora disponibile a richiesta per tutti i modelli della gamma di generatori Doosan.

Per ulteriori informazioni sui prodotti Doosan Portable Power, visitate il sito web: www.doosanportablepower.eu

Esprimi la tua opinione sull'articolo

Puoi farlo! Questo articolo è stato pubblicato sul Forum Macchine per poter essere discusso con gli altri utenti del settore. Clicca qui per visionarlo.