Terremoto centro Italia: Hyundai aiuta la ricostruzione

Hyundai Heavy Industries, in collaborazione con Hitex la propria concessionaria italiana di macchinari per la costruzione, ha fornito due macchine in uso gratuito per quattro mesi per la pulizia delle aree e la ricostruzione nelle aree colpite dal terremoto nell'Italia centrale.

hyundai-ricostruzione-terremoto-italia

Hyundai Heavy Industries Europe, con il supporto della concessionaria locale Hyundai Hitex, ha deciso di offrire assistenza per la rimozione dei materiali, la pulizia e la ricostruzione delle aree interessate dal terremoto del 24 agosto, mettendo a disposizione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco due macchine, un escavatore cingolato R60CR-9A e una pala gommata HL757-9A, a titolo gratuito e per un periodo di quattro mesi.

Le macchine sono state consegnate il 27 ottobre 2016 alla sede di Vigili del Fuoco di Cittareale (Rieti), una cittadina di origine medievale fondata nel 1261. Il paese è sede di numerosi edifici storici, in gran parte distrutti o seriamente danneggiati dal sisma.

Le due macchine messe a disposizione da Hyundai e Hitex hanno offerto un contributo notevole a questa operazione. "Hyundai e Hitex - ha affermato Alain Worp, amministratore delegato di Hyundai Heavy Industries Europe -  sono onorate di contribuire alla pulizia e alla ricostruzione di questa città italiana fornendo due macchine - Questo terremoto ha devastato una comunità, e noi siamo orgogliosi di aver potuto offrire il nostro piccolo contributo allo sforzo straordinario di queste persone che stanno ricostruendo le loro vite e le loro abitazioni".

miniescavatore-hyundai-ricostruzione-centro-italia

La pala gommata HL757-9A è uno dei sei modelli di macchine Hyundai della serie 9A con un peso operativo compreso tra 9 e 33,5 tonnellate, con capacità benna da 1,8 a 6 m³. Il modello HL757-9A ha un peso operativo di 14.700 kg e una capacità benna di 2,8 m³.

Il modello HL757-9A è progettato per consentire all'operatore di regolare la potenza del motore, la fasatura della trasmissione automatica e il disinnesto della frizione in base all'applicazione e alle preferenze.

Il motore offre tre modalità di potenza: Power per i lavori gravosi, Standard per i lavori generici ed Economy per i lavori leggeri. Anche il cambio può essere impostato in quattro modalità: Manual, Auto-Light Mode per carichi leggeri e trasporto su lunghe distanze, Auto-Normal Mode per carichi generici e movimentazione di materiali leggeri e Auto-Mode Heavy per carichi pesanti ed estrazione e movimentazione di materiali pesanti.

La trasmissione completamente automatica è dotata di funzionalità di auto-diagnosi e protezione da basse temperature, quest'ultima particolarmente importante per le macchine che operano in aree come Cittareale in cui le temperature invernali sono spesso al di sotto dello zero. La trasmissione automatica migliora le prestazioni, riduce la perdita di potenza e ottimizza la forza della macchina. Grazie al cambio a cinque marce e al blocco del convertitore di coppia, gli operatori potranno lavorare con consumi di carburante ridotti. Gli assali rinforzati della macchina garantiscono una migliore guidabilità sui terreni accidentati, un imperativo assoluto quando si lavora sui detriti causati dal terremoto.

miniescavatore-centro-italia

La portata della pompa viene ridotta quando i comandi non sono in uso, in modo da limitare il consumo di carburante. Il motore Yanmar 4TNV98 fornisce una potenza affidabile e comprovata a fronte di consumi ridotti. Questo motore è controllato elettronicamente per un rapporto carburante/aria ottimale, garantisce una combustione efficiente ed è dotato di funzioni di riduzione del rumore e protezione dal riavvio. Tutti i dispositivi di controllo sono configurati per offrire la massima produttività e il comfort assoluto dell'operatore.

Grazie ai comandi ergonomici ed efficienti, l'operatore è in grado di controllare la macchina in qualsiasi ambiente. Una leva di sicurezza sulla console di sinistra impedisce che l'operatore possa abbandonare la cabina mentre i controlli idraulici sono in azione. L'impianto idraulico avanzato include un sistema di sommatoria per la priorità degli avambracci, un sistema di tenuta del braccio e un freno di stazionamento a rotazione per un controllo fluido e preciso. Altre caratteristiche di rilievo sono lo smorzatore idraulico all'interno del pedale di traslazione e un riduttore rotante a lubrificazione idraulica con una camera stagna di ingrassaggio. La funzione di spostamento dell'avambraccio principale è progettata per aumentare l'efficienza nelle aree residenziali e urbane. Il raggio di brandeggio posteriore ridotto permette all'operatore di lavorare in spazi ristretti. La maggiore rotazione garantisce prestazioni migliori per le applicazioni in pendenza. Questa macchina è ideale per lavorare nelle zone colpite dal sisma.