condividi questa pagina:
Mmt Macchine Edili
Informazioni e risorse sui produttori, sui modelli e sui rivenditori
Marchio/Produttore
Tipologia di Macchine
Caterpillar RM 300 Stabilizzatrice
Immagini e foto
Brochure, schede tecniche, manuali
Depliant in formato PDF del modello di stabilizzatrice stradale Caterpillar RM300

Larghezza di lavoro: 2438 mm
Profondità di lavoro: 457 - 508 mm

Motore: Cat C11 ACERT
Potenza Motore: 261 KW
Peso operativo: 23.92 - 24.64 Ton.
Lunghezza Macchina: 10 mt
Larghezza Macchina: 3 mt
Altezza Macchina: 3.5 mt

Motore Cat® C11 con tecnologia ACERT®
Il motore C11 garantisce una potenza lorda nominale (SAE J1995) di 261 kW (350 hp) a 1.800 giri/min con una coppia di 1.384 Nm (1024 libbre per piede). La combinazione di cilindrata e coppia elevate consente al modello RM300 di fornire eccellenti prestazioni con i materiali più difficili.

MEUI (Mechanically Actuated Electronic Unit Injection, iniezione unitaria elettronica ad attivazione meccanica)
L'impianto di alimentazione MEUI è un sistema esclusivo che coniuga l'avanzata tecnologia di un sistema di controllo elettronico con la semplicità di un'unità di iniezione del combustibile con controllo meccanico diretto. L'impianto MEUI garantisce un'eccellente qualità nel controllo della pressione di iniezione nell'intera gamma di regimi del motore. Queste caratteristiche consentono al C11 un controllo totale di fasatura, durata e pressione di iniezione.

Erogazione del combustibile con iniezione multipla

L'iniezione multipla del combustibile comporta un alto grado di precisione. Una modulazione precisa del ciclo di combustione abbassa la temperatura nella camera di combustione, con conseguente riduzione delle emissioni, ottimizzazione della combustione e minore consumo di combustibile.

Monoblocco C11

Il monoblocco è costituito da un unico pezzo in ghisa grigia e dotato di spesse nervature per una maggiore rigidità e di robuste paratie portanti che offrono rigidità e resistenza durante la rotazione dell'albero motore. Questo nuovo design supporta i maggiori rapporti di compressione del motore e ne aumenta la potenza specifica. La presenza di punti di raccordo con anelli di tenuta a filettatura diritta riduce le perdite di olio motore e altri liquidi.

Pressioni elevate nei cilindri

Pressioni elevate nei cilindri, abbinate a tolleranze strettamente controllate, favoriscono una combustione estremamente efficace del combustibile, meno perdita di compressione e meno emissioni.

Singolo albero a camme in testa

Un singolo albero a camme in testa è azionato da un ingranaggio sul lato volano del motore. La posizione dell'ingranaggio a camme sul lato volano del motore riduce notevolmente la rumorosità e le vibrazioni. Per ridurre l'usura, sulla parte anteriore dell'albero a camme è montato un ammortizzatore a pendolo. Insieme, queste due caratteristiche contribuiscono all'affidabilità e alla lunga durata del motore.

Manutenzione e riparazione

La manutenzione e le riparazioni sono semplificate dal monitoraggio continuo delle principali funzioni e dalla registrazione dei parametri critici. Mediante lo strumento CAT Electronic Technician è possibile svolgere funzioni diagnostiche elettroniche avanzate.

Turbocompressore e postrefrigeratore aria-aria (ATAAC)

Il turbocompressore e il postrefrigeratore aria-aria (ATAAC) offrono una potenza elevata con un tempo di risposta rapido, pur mantenendo basse le temperature di scarico dopo un periodo prolungato di funzionamento continuo.

Postrefrigeratore aria-aria

Il postrefrigeratore aria-aria mantiene basse le temperature della presa d'aria e, abbinato alle tolleranze più rigide dei componenti della camera di combustione, offre la massima efficienza del combustibile con emissioni ridotte al minimo. Il nuovo turbocompressore, l'esclusivo design della testata a flusso incrociato, il singolo albero a camme in testa con azionamento posteriore e un collettore di aspirazione più efficiente contribuiscono a migliorare significativamente il flusso dell'aria. Ciò si traduce in un miglioramento significativo dell'efficienza e un abbattimento delle emissioni.

Modulo di controllo elettronico ADEM™ A4

Il modulo di controllo elettronico ADEM A4 regola la quantità di combustibile, la distribuzione e il flusso di aria per assicurare le migliori prestazioni per litro (gallone) di combustibile utilizzato. Il modulo di controllo garantisce un'efficiente mappatura dell'alimentazione e rapide risposte del motore in base alle esigenze delle diverse applicazioni. Monitora le condizioni della macchina e del motore per fare lavorare quest'ultimo sempre al massimo dell'efficienza.

Piattaforma scorrevole con servomeccanismo idraulico

La piattaforma scorrevole con servomeccanismo idraulico può essere posizionata dall'operatore nel modo desiderato per ottenere una buona visibilità su entrambi i lati della macchina. La piattaforma è accessibile da entrambi i lati della macchina.

Sedile dell'operatore
Il sedile dell'operatore, comodo e robusto, permette di regolare la posizione in avanti o indietro, l'altezza della seduta e la rigidità della sospensione ed è dotato di braccioli ribaltabili. Il sedile e la console di comando laterale ruotano in sette posizioni per migliorare il comfort dell'operatore.

Comandi operativi
I comandi sono sapientemente posizionati per consentire il controllo con una sola mano quando l'operatore è seduto. La leva di propulsione con fermo centrale consente il funzionamento in marcia avanti/retromarcia e una velocità della macchina variabile.

Piantone dello sterzo regolabile

Il piantone dello sterzo regolabile può essere regolato in altezza e inclinazione per ottenere una posizione di funzionamento comoda per l'operatore.

Strumentazione

La strumentazione chiara comprende indicatori di pressione olio motore, temperatura del liquido di raffreddamento, temperatura dell'olio idraulico, tensione del sistema di carica e livello del combustibile.

Indicatori analogici
I grandi indicatori analogici mostrano la velocità di avanzamento, il regime del motore, il contaore del motore e i codici di guasto.

Sistema di monitoraggio elettronico

Il sistema di monitoraggio elettronico tiene sotto costante monitoraggio i segnali in ingresso da sensori e interruttori nei vari sistemi della macchina e segnala all'operatore l'eventuale insorgere di un problema.

Interruttore di selezione del controllo del carico

Un interruttore di selezione del controllo del carico consente il controllo della velocità di avanzamento manuale o automatico mediante l'ECM.

Controllo della sterzata delle ruote posteriori

Il controllo della sterzata delle ruote posteriori standard consente all'operatore di posizionare le ruote posteriori per le manovre in spazi ristretti. Lo sterzo automatico a quattro modalità, compresa una modalità a granchio e coordinata, è disponibile a richiesta.

Cabina pressurizzata con supporti ISO

La cabina con supporti ISO è pressurizzata in modo da non consentire l'ingresso di rumore, polvere e agenti atmosferici, per il massimo comfort al suo interno.

Elementi in dotazione con la cabina

La cabina viene fornita con: sedile rotante in tela, sportelli destro e sinistro con serratura, climatizzatore, riscaldatore/sbrinatore, doppi tergicristalli anteriori e posteriori e tappetino del pianale fonoassorbente.

Ulteriori elementi per il comfort dell'operatore
Gli ulteriori elementi per il comfort dell'operatore comprendono due portabicchieri e una presa di corrente a 12 Volt. La cabina è inoltre predisposta per il montaggio dell'autoradio e comprende un convertitore di alimentazione, un'antenna con cavo, due altoparlanti e una sede sul padiglione per il montaggio della radio.

Eccezionale area di visuale

La cabina offre un'area di visuale eccezionale sul bordo degli pneumatici anteriori, sulla camera di miscelazione e sulle ruote posteriori.

Tecnologia collaudata sul campo

L'affidabile tecnologia collaudata sul campo assicura la massima produttività e semplifica la risoluzione dei problemi.

Moduli di controllo elettronici (ECM)

I moduli di controllo elettronici (ECM) ricevono segnali in ingresso dai sensori nel motore e negli impianti di propulsione, sterzo e trasmissione del rotore, che monitorano le condizioni di funzionamento correnti.

Autodiagnosi

L'autodiagnosi fornisce informazioni per la risoluzione dei problemi e avvisa l'operatore dei potenziali problemi del sistema.

Controllo automatico del carico

Il controllo automatico del carico regola la velocità di avanzamento per impedire che il regime del motore scenda al di sotto dei 1.800 giri/min. La macchina funziona sempre ai vertici dell'efficienza, per la massima resa.

Controllo automatico della profondità del rotore (a richiesta)
Il controllo automatico della profondità del rotore, a richiesta, assicura qualità e prestazioni costanti.

Pompa di propulsione

La pompa di propulsione assicura un flusso bilanciato ai motori di trasmissione anteriori a doppia cilindrata. Offre un'eccellente trazione anche su fondi a bassa aderenza.

Sistema di rilevamento del carico

Il sistema di rilevamento del carico, controllato dall'ECM, adatta la velocità di avanzamento al carico sul rotore.

Due gamme di velocità

Due gamme di velocità consentono di azionare la macchina alla massima coppia, per assicurare la propulsione nelle condizioni più impegnative, o a una velocità maggiore, per gli spostamenti all'interno del cantiere.

Velocità variabili della macchina

Le velocità della macchina, variabili in continuo, sono determinate dalla leva di propulsione e dalla manopola di controllo della velocità.

Valvola di controllo di ripartizione del flusso

La valvola di controllo di ripartizione del flusso fornisce un flusso dell'olio idraulico uguale a ciascun motore di trasmissione, per aumentare lo sforzo di trazione su fondi con scarsa aderenza.

Sistema di propulsione a due pompe
Sistema di propulsione a due pompe: una pompa è dedicata alla trasmissione per le ruote anteriori, mentre la seconda pompa di propulsione è dedicata alla trasmissione per le ruote posteriori.

Sforzo di trazione
Sforzo di trazione maggiore per lavori su terreni duri o di rigenerazione.

Valvola di controllo di ripartizione del flusso
La valvola di controllo di ripartizione del flusso indirizza un flusso idraulico uguale a ciascuna ruota posteriore per ottenere la trazione integrale.

Macchina con trazione integrale

I motori a coppia elevata e grande cilindrata sulle ruote posteriori realizzano una reale trazione integrale su questa macchina.

Pneumatici posteriori
I grandi pneumatici posteriori, larghi e con battistrada aggressivo, fanno avanzare la macchina senza difficoltà nelle applicazioni più impegnative.

Trazione sulle ruote posteriori

La funzione di trazione sulle ruote posteriori può essere attivata mediante un interruttore sulla console dell'operatore quando è richiesto il massimo sforzo di trazione.

Frizione a innesto idraulico, trasmissione meccanica a coppia elevata e assale motore

La frizione a innesto idraulico, la trasmissione meccanica a coppia elevata e l'assale motore consentono un trasferimento efficiente e affidabile della potenza del motore al rotore e sono dimensionati per poter gestire applicazioni di taglio impegnative e di miscelazione in profondità.

Catene di trasmissione rinforzate
Le catene di trasmissione rinforzate offrono una potenza efficiente e continua al rotore. La catena per impieghi gravosi a fila singola resiste alle rotture.

Tre velocità del rotore
Tre velocità del rotore per prestazioni ottimali in presenza di materiali e profondità di taglio diversi. La prima velocità viene utilizzata principalmente per frantumare il materiale. La seconda e la terza velocità del rotore possono essere utilizzate per le passate di miscelazione.

Elevata capacità

Alberi motori del rotore ad alta capacità e giunti universali esenti da manutenzione.

Disco di sicurezza per impieghi gravosi o limitatore di coppia a richiesta

Un disco di sicurezza per impieghi gravosi o un limitatore di coppia opzionale protegge i componenti della trasmissione del rotore dalle elevate sollecitazioni torsionali e dai carichi d'urto.

Camera di miscelazione

La camera di miscelazione consente il movimento indipendente del rotore, che di fatto ne aumenta la capacità nei tagli più profondi per una migliore miscelazione del materiale.

Rotore a centro macchina

Il rotore a centro macchina sfrutta il peso totale della macchina per un taglio omogeneo e un controllo uniforme della profondità.

Miscelazione bidirezionale

La funzionalità di miscelazione bidirezionale aumenta l'efficienza della macchina.

Barre frantumatrici
Le grandi barre frantumatrici per impieghi gravosi contribuiscono a ottenere un dimensionamento uniforme.

Sportello posteriore a regolazione idraulica

Sportello posteriore a regolazione idraulica per un controllo ottimale del livellamento e dell'uniformità del materiale.

Sportello anteriore a regolazione idraulica (a richiesta)
Lo sportello anteriore a regolazione idraulica, a richiesta, consente una maggiore precisione nel controllo del dimensionamento durante il funzionamento in direzione inversa.

Sportelli d'accesso laterali

Gli sportelli d'accesso laterali consentono una sostituzione rapida e semplice degli utensili da taglio sulle estremità del rotore.

Sportello anteriore ad azionamento idraulico
Lo sportello anteriore ad azionamento idraulico consente all'operatore di controllare l'apertura dello sportello stesso dall'interno della cabina.

Doppi cilindri idraulici

I doppi cilindri idraulici offrono una maggiore forza di sollevamento e un controllo preciso dello sportello anteriore.

Sollevamento dello sportello anteriore in parallelo alla superficie di taglio
Lo sportello anteriore si solleva in parallelo alla superficie di taglio per impedire che intercetti materiali nelle applicazioni di stabilizzazione del suolo più impegnative.

Funzionamento in marcia avanti o retromarcia
Il funzionamento in marcia avanti o retromarcia migliora la versatilità della macchina nella stabilizzazione del suolo.

Indicatore visivo
L'indicatore visivo sul cofano del rotore mostra la posizione dello sportello e consente all'operatore un controllo preciso dell'apertura dello sportello anteriore.

Rotore universale da 41 cm (16") per asfalto
Progettato per generare la massima forza di strappo, il rotore universale da 41 cm (16") offre buone prestazioni nelle applicazioni di taglio dell'asfalto più impegnative. Consente inoltre di tagliare basi in cemento esistenti.

Rotore universale da 46 cm (18") per terreno

Il rotore universale da 46 cm (18") è progettato per fornire la massima profondità di miscelazione e ha una forza di strappo minore rispetto al rotore universale da 41 cm (16"). Questo rotore è conforme ai requisiti europei di profondità di miscelazione di 45 cm e offre il massimo livello di frantumazione e livellamento del materiale.

Caratteristiche tecniche del rotore

  • Massime profondità di taglio: 41 cm (16") o 46 cm (18"
  • Disposizione delle punte a spina di pesc
  • Portapunte staccabili imbullonat
  • 200 punte con estremità in carbur
  • Palette di traslazione in acciaio resistente all'abrasione su ogni support
  • Portapunte con gambo da 19 mm (3/4")


Rotore combinato

Progettato per la miscelazione del suolo con taglio profondo, dove la frantumazione e il livellamento rivestono un'importanza minore rispetto alle maggiori velocità di funzionamento. Offre buone prestazioni su terreni coesivi ed è utilizzabile come applicazione secondaria in attività di estrazione superficiale per materie prime, come carbone, scisti o calcare.

Caratteristiche tecniche del rotore

  • Massima profondità di taglio: 51 cm (20"
  • Anelli finali sostituibili (solo portapunte a saldare
  • Disposizione delle punte a spina di pesc
  • Portapunte staccabili imbullonat
  • 114 punte con estremità in carbur
  • Portapunte con gambo da 22 mm (7/8")


Rotore lanceolato

Il rotore lanceolato miscela additivi con materiali coesivi, semicoesivi o granulari. 58 utensili lanceolati con superficie in carburo a sostituzione rapida offrono una lunga vita utile e sono facilmente sostituibili grazie al collegamento mediante singolo dado e bullone. Questo design consente il distacco dell'utensile qualora colpisca un oggetto solido, prevenendo danni al rotore e alla relativa catena cinematica.

Caratteristiche tecniche del rotore

  • Massima profondità di taglio: 45,7 cm (18"
  • Disposizione delle punte a spina di pesc
  • Portapunte a saldar
  • 58 punte lanceolate con estremità in carburo
  • Portapunte con gambo da 22 mm (7/8")


Gruppo di raffreddamento

Il gruppo di raffreddamento presenta un design modulare a più file, impilato in serie per facilitare l'accesso a scopo di pulizia e manutenzione. Un sistema di raffreddamento impilato modulare offre un raffreddamento più efficiente rispetto a sistemi singoli e facilita gli interventi di pulizia ordinaria e sostituzione. La ventola di raffreddamento a velocità variabile e comando elettronico, azionata su richiesta, assicura livelli minimi di rumorosità complessiva e capacità di lavoro a temperature ambiente elevate.

Cofano del rotore idraulico
Il cofano del rotore idraulico si inclina e ruota in avanti per offrire un pratico accesso al rotore, a scopo di ispezione e manutenzione degli utensili.

Sportelli di servizio

Gli sportelli di servizio incernierati si aprono sui lati del motore, del cofano del rotore e sul ponte superiore per consentire l'accesso ai componenti dell'apparato propulsore e della trasmissione del rotore.

Catene di trasmissione del rotore
Catene di trasmissione del rotore autolubrificanti in carter sigillati parzialmente riempiti con olio.

Modulo di controllo elettronico (ECM)

Il modulo di controllo elettronico (ECM) monitora i sistemi della macchina ed esegue test di autodiagnosi per l'operatore o il personale dell'assistenza. Tre livelli di avvertimento segnalano all'operatore le condizioni della macchina che richiedono attenzione. Ciò incentiva a svolgere le riparazioni prima che si verifichino guasti gravi. Livello Uno: un indicatore lampeggiante e una spia di avvertenza lampeggiante. Livello Due: avviso di livello uno più lampeggio della spia di allarme che richiede un'azione. Livello Tre: avviso di livello due più azionamento dell'avvisatore acustico di avvertenza che richiede un'azione.

Indicatori visivi
Gli indicatori visivi semplificano il controllo dei livelli del liquido di raffreddamento, dell'assale del rotore, del livello dell'olio idraulico e dell'eventuale intasamento del filtro dell'aria.

Porte di prova idrauliche

Le porte di prova idrauliche ad attacco rapido semplificano la diagnosi del sistema.

Scarichi ecologici

Gli scarichi ecologici permettono di scaricare i liquidi rispettando l'ambiente. Sono inclusi nel radiatore, nella coppa dell'olio motore, nel serbatoio idraulico e del combustibile.

Porte S•O•S
Le porte S•O•S semplificano il prelievo di liquidi quale l'olio motore, il liquido di raffreddamento del motore e l'olio idraulico.

Percorso dei tubi flessibili

Il percorso dei tubi flessibili è protetto da supporti in polietilene che riducono lo sfregamento e aumentano la durata di servizio.

Impianto elettrico
I connettori resistenti a ogni condizione atmosferica e protetti da guaine intrecciate in nylon garantiscono l'integrità dell'impianto elettrico. I cavi elettrici sono codificati tramite colori, numerati ed etichettati con identificatori dei componenti per semplificare le procedure di risoluzione dei problemi.

Batterie Cat

Le batterie Cat esenti da manutenzione sono montate sul lato della macchina e sono accessibili da terra. Le batterie Cat sono state progettate appositamente per assicurare la massima potenza all'avviamento e la massima protezione dalle vibrazioni.

Sistema Cat Product Link (PLS)

La macchina è predisposta per il sistema Product Link. Il sistema Product Link (PLS) di Caterpillar garantisce tempi di utilizzo massimi e costi di riparazione minimi semplificando le procedure di tracciamento delle flotte di attrezzature. Aggiorna automaticamente il conteggio delle ore di funzionamento e la posizione della macchina. Può essere richiesto al dealer Cat locale.

Caterpillar Inc
100 North East Adams Street 61629 Illinois USA
Sito Web Ufficiale:
www.cat.com
Di seguito sono visualizzati una selezione di annunci usati MMT relativi alle macchine stradali CAT
Caterpillar CB14B
Anno: 2014
Zona: Varese
Prezzo: n.d.
inserzionista: General Car Srl
Caterpillar CS 66 B
Anno: 2019
Zona: Altro/Estero
Prezzo: 78.750
inserzionista: Boss Machinery
Caterpillar CS 563 E
Anno: 2005
Zona: Mantova
Prezzo: 42.000
inserzionista: Trazzi Macchine Srl
Caterpillar CB-334E
Anno: 2005
Zona: Altro/Estero
Prezzo: 13.500
inserzionista: STP Trading
Caterpillar CB2.7
Anno: 2018
Zona: Altro/Estero
Prezzo: n.d.
inserzionista: Simex Baumaschinenhandel GmbH
Caterpillar CB 434D
Anno: 2010
Zona: Napoli
Prezzo: n.d.
inserzionista: Ferrara Veicoli
Caterpillar CB1.7
Anno: 2020
Zona: Altro/Estero
Prezzo: 19.000
inserzionista: Simex Baumaschinenhandel GmbH
Caterpillar CS 66 B
Anno: 2018
Zona: Altro/Estero
Prezzo: 79.500
inserzionista: Boss Machinery
Caterpillar CS54
Anno: 2011
Zona: Altro/Estero
Prezzo: 39.100
inserzionista: Equippo AG
Caterpillar CS64B
Anno: 2017
Zona: Brescia
Prezzo: n.d.
inserzionista: Effretti Srl
Comunica / Segnala
Al portale mmt:
Trovi questa pagina interessante?
Segnalalo ai tuoi social network...
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 115918***** (mostra)
Informazioni su MMT Italia